un coprivassoio a crochet

Occorrente: 50 g di cotone perlè n.5, uncinetto n.3. la lunghezza finale, compreso il bordino è di 35 cm, la  larghezza di 24 cm.

Montare 86 catenelle e lavorare:

1° giro5° giro: a m. bassa.

6° giro: 1 m.alta, 1 cat.. saltare 1 maglia. Ripetere per tutto il giro.

7°-10° giro: a m. bassa.

11° giro: come il 6°.

12°-15° giro: a m. bassa.

16° giro: *5 m.altissime chiuse insieme, 1 catenella, 1 m. alta, 1 cat., 1 m. alta, 1 cat. Ripetere da *.

17° giro: 5 catenelle, 2 m. basse sulla prima cat. del giro precedente, * 3 cat., 1 m. b. sulla cat. successiva, 3 cat., 3 m.b sulla cat. successiva, 1 cat., 3 m.b nlla cat. successiva. Ripetere da * per tutto il giro.

18° giro: 3 cat., *1 m.b nel primo archetto di 3 cat., 10 cat., 1 m.b nel secondo archetto, 2 cat., 1 m. b. sopra la cat., 2 cat. Ripetere da *.

19° giro: 3 cat., *5 m. alte nelle 10 cat., 1 cat. altre 5 m.alte nelle stesse 10 cat., 1 m.b. sulla a. alta del giro precedente, ripetere da *.

20° giro: 5 cat., *1 m.b. nella cat fra le m. alte del giro precedente, 7 cat., ripetere da *.

21° giro e seguenti: riprendere dal 1° giro lavorando il 21°giro a m. bassa sulle catenelle, fino a raggiungere la lunghezza voluta.

Bordo: lavorare intorno al rettangolo un bordo così formato:

1° giro: *1 m. alta,  2 cat., 1 m. alta, 2 cat. 5 m. alte chiuse insieme, 2 cat. Ripetere da *.

2° giro: tutto a m.bassa: lavorare 1 m. su ognuna delle m. alte, 2 m. sulle catenelle. In corrispondenza delle 5 m. alte chiuse insieme lavorare un pippiolino composto da 3 cat. chiuse sulla stessa m. con una mezza m. bassa.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

piccola borsa rotonda a crochet

Una piccola borsa per la bella stagione da fare in un pomeriggio. Occorrono 150 g di fettuccia e un uncinetto n.9, un bottone e poca stoffa se si vuole foderarla. È lavorata tutta a maglia bassa, quindi adatta anche alle principianti.

Fare un cerchio magico e lavorare 10 maglie basse. Continuare sempre a m. bassa lavorando a spirale, cioè senza chiudere ogni giro. Nel secondo giro lavorare 2 maglie in ogni maglia del giro precedente, si ottengono 20 maglie. Dal terzo giro aumentare tante maglie quante ne servono per ottenere un cerchio ben piatto che non  si arricci e non si incurvi.

A 21 cm di diametro, 9 giri, girare il lavoro e per fare lo spessore della borsa, continuare a m. bassa in costa per poco più di mezzo giro, circa 48 cm. La m. bassa in costa si ottiene prendendo solo il filo anteriore della maglia del giro precedente.

Girare ancora il lavoro e fare altri 3 giri a m. bassa solo sul mezzo giro precedente, lavorando non più a spirale in cerchio, ma avanti e indietro.

Senza spezzare il filo continuare con una catenella di 1 metro di lunghezza per fare la tracolla, sulla catenella lavorare un giro di m. bassa. Spezzare il filo e affrancare.

Fare un secondo cerchio come il primo, ma senza lo spessore. Cucire l′estremo libero della tracolla, cucire i due cerchi. Applicare il bottone e cucire la fodera.

Salva

Salva

un gatto porta smartphone

gatto-portacellulare

Un astuccio per smartphone per amanti dei gatti. L’idea l’ho presa dal web, ma poi come al solito l’ho interpretata a modo mio.

L’astuccio è un rettangolo lavorato a maglia bassa con un filo di cotone sottile e un uncinetto n. 2.

Per chi volesse cimentarsi in questo lavoro l’originale (sicuramente migliore del mio tentativo) con le foto di spiegazione è a questo link.

una sciarpa leggera a crochet

Ecco una sciarpa semplicissima, da fare in poco tempo e con poco filato. È molto leggera e traforata da portare in primavera o nelle serate estive. È fatta solo a maglia alta, una lavorazione adatta anche alle principianti.

Il segreto sta nel lavorare un filato sottile (da uncinetto 2-2,5) con un uncinetto molto più grosso. Io ho usato il 4,5.

Per una sciarpa lunga 180 cm e larga 25 cm sono stati necessari 75 g di filato di cotone. Ho avviato 45 catenelle e poi ho lavorato a m. alta avanti e indietro fino alla lunghezza voluta.

Salva

primo aprile!

Il primo aprile ricorreva il capodanno prima del 1582, anno in cui fu riformato il calendario dal papa Gregorio XIII. Il calendario gregoriano, attualmente adottato da quasi tutti i popoli del mondo,  spostò il capodanno al primo gennaio.

Il primo aprile per antica tradizione di incerta origine è un giorno dedicato agli scherzi, forse la tradizione risale alle feste dell’equinozio di primavera degli antichi romani, che terminavano proprio il primo aprile.

Ecco allora il mio pescetto d’aprile! Non è uno scherzo, è fatto all’uncinetto e con una calamita incollata dietro è anni che sta attaccato al mio frigorifero!

un prato fiorito a crochet

Ho sperimentato questo punto fiorito e mi è piaciuto il risultato, ne esistono diverse versioni sul web, questa è la mia, se ne può fare un plaid, una presina, un cuscino o una copertina per neonato, magari in colori pastello. È un punto molto facile ma d’effetto.

Avviare con il filo verde un numero di maglie pari e lavorare:

1a e 2a riga: a m. alta, cominciando ogni riga con tre catenelle al posto della prima m. alta.

3a riga: 3 cat., *saltare 1 maglia e nella m. seguente lavorare: 1 m. alta, 1 cat., 1 m. alta, ripetere da* fino alla fine del giro, terminare con una m. alta sull’ultima maglia.

4a riga: cambiare colore e con il filo fucsia lavorare 3 cat., *3 m.alte chiuse insieme nella cat. fra le 2 m. alte del giro precedente, 1 cat . Ripetere da * fino alla fine del giro, terminando con 1 m. alta sull’ultima m. (Le m. alte chiuse insieme si fanno chiudendo solo le prime due asole di ognuna delle 3 m. alte e chiudendo poi tutte insieme le 4 asole che si trovano sull’uncinetto)

Ripetere dalla 1a riga fino a raggiungere la grandezza voluta.

tanti fiori a crochet

È primavera, cosa di meglio per festeggiarla che lavorare un fiore a crochet, piccolo, grande, facilissimo o più complesso, da applicare su una borsa, su un astuccio, su un cuscino o su una presina. Se ne possono fare orecchini, collane, pannelli da appendere, scialli colorati, sporte a rete per la spesa e tutto quello che la fantasia suggerisce.

Io ne ho fatti tantissimi negli anni, qui ci sono le foto di alcuni, cliccando sopra alcune di esse si può accedere al mio post con le spiegazioni.

presina papavero

presine fiorite

bordino

borsa rete fiore 001

tovaglietta nonna2 002

rose filet 002

borsa con granny

portaditale 001

lavori uncinetto 003

top marrone e turchese 003

sciarpa tricolore2 010

bracciali tenda 004

cappelli3 002

scialle nonna 008

custodia kindle 003

orecchini rossi con fiore e pallina 001

orecchini uncinetto verdi e bianchi vale (1)

tartaruga-fiore

pannelloalbero 001 - Copia

finestre e tendine

Mi attirano irresistibilmente le finestre e finestrelle ornate da tendine fatte a mano, hanno un loro fascino e una loro personalità, lavorate da persone che hanno impegnato tempo e bravura per confezionare quest’importante oggetto di arredamento che protegge l’intimità della casa, ma allo stesso tempo accoglie con qualcosa di bello chi passa in strada. Se la casa è in un vicolo stretto e buio questo ne sarà illuminato e illeggiadrito.

Sono quindi andata fotografando dove mi capitava i capolavori di qualche sconosciuta, cercando di non essere troppo indiscreta!

Barrea (Aq)

Barrea (Aq)

Spagna Sierra de Francia

Spagna, Sierra de Francia

Barrea (Aq)

Barrea (Aq)

Spagna, Sierra de Francia

Spagna, Sierra de Francia

Greccio (Ri)

Greccio (Ri)

Questo volo di rondini mi pare veramente strepitoso, un inno alla primavera che sta arrivando!

roma-monte-mario

Roma Natura, Parco Urbano di Monte Mario

portavaso da appendere

Ecco un portavaso da appendere semplice da fare e economico, occorrerà un gomitolo di spago e un uncinetto n. 3,5.

Iniziare con un cerchio magico, all’interno lavorare:

1° giro: 2 catenelle (al posto della prima m.alta e 15 m. alte, chiudere il giro con 1 mezza m. bassa sulla seconda catenella d’inizio.

2° giro: 4 cat, *saltare 1 maglia, 1 m.alta, 2 cat. Ripetere da * fino alla fine del giro, chiudere con 1 mezza m. bassa sulla seconda cat. d’inizio.

3° giro: 7 cat, * 1 m.a. sulla m.a. del giro precedente, 5 cat. Ripetere da * fino alla fine del giro, chiudere con 1 mezza m. bassa sulla seconda cat. d’inizio.

portavaso corda

4° giro: 9 cat. * 1 m.a. sulla m.a. del giro precedente, 7 cat. Ripetere da * fino alla fine del giro, chiudere con 1 mezza m. bassa sulla seconda cat. d’inizio.

5° giro: 11 cat. 1 m.a. sulla m.a. del giro precedente, 9 cat. Ripetere da * fino alla fine del giro, chiudere con 1 mezza m. bassa sulla seconda cat. d’inizio.

6° giro: 8 cat. *1 m.a. sulla 5° cat delle 9 del giro prec., 5 cat., 1 m.a. sulla m.a. del giro prec. 5 cat. Ripetere da * fino alla fine del giro, chiudere con 1 mezza m.bassa.

7° giro: come il 6° giro.

8° giro: 6 cat.,  1 m.a. sulla prima m.a. del giro prec., *5 cat., 1 m.a. sulla m.a. successiva. Ripetere da* fino alla fine del giro, chiudere con 1 mezza m.bassa.

9° giro: come l’8° giro.

10°giro: con 2 mezze m. basse arrivare al centro delle 5 cat del giro prec, *1 m.bassa sulla terza cat, 7 cat., ripetere da*. Chiudere con 1 mezza m.b.

11° e 12° giro: come il 10°.

Continuare facendo una catenella della lunghezza sufficiente a ottenere il doppio dell’altezza voluta per appenderlo, fissarla al punto opposto dell’ultimo giro, lavorare tutta la catenella a m. bassa, tagliare il filo e affrancare. Fare una seconda catenella della stessa lunghezza in modo che si incroci con la prima e lavorare anche questa a m. bassa, fissarla e rompere il filo.

Per appendere il portavasi ho cucito all’incrocio delle due bretelle a m.bassa un anello rivestito di spago.

portavaso di spago

lavori e lavoretti con le granny

Le granny che passione! Da qualche anno sono tornate di moda e tutti le utilizzano, i grandi sarti e le donne di ogni età che sanno tenere in mano un uncinetto ed anche molti uomini!

borsa patch clara (3)

Sono allegre, colorate, versatili, utili per riciclare avanzi di filato. Con loro si possono fare plaid, coperte e copertine, ma anche borse, astucci, maglie e sciarpe.

Sul web ci si può divertire a scoprirne le infinite versioni, dalle più semplici alle più complesse, per tutte l’imperativo è usare la fantasia!

Queste sono alcuni dei miei lavori con le granny square, che poi sarebbero  i “quadrati della nonna”, cliccando su alcune delle foto ci si collega al post in cui ho scritto la spiegazione.

La cosa più semplice e rapida da fare con le granny è un braccialetto-polsino colorato,

braccialetto-polsino 004

occorre solo poco filo colorato e qualche perlina.

Semplice è anche l’astuccio per gli occhiali, che diventa più impegnativo se lo si vuole foderare. Bastano 4 granny e un bottone.

varie 017

Anche il cuscino si fa in breve tempo: è un’unica maxi granny colorata su un lato, mentre una granny tinta unita è il retro.

cuscino crochet2 001

Rispetto alle spiegazioni ho aumentato il numero di giri per adattarlo a un cuscino dalle dimensioni 40×40 cm.

Anche l’astuccio per il lettore e-book è fatto con una granny-fiore africano.

custodia kindle 003

Poi ci sono le borse e qui ci si può veramente sbizzarrire e io mi sono divertita a fare borse di granny sia con la lana che con il cotone.

Possono essere quadrati tinta unita, ma di tanti colori diversi come questi,

borsa crochet

o questi

borsa patch arancione uncinetto 003

oppure multicolori come questi

varie 005 - Copia

e questi

borsa con granny

Si possono anche lavorare quadrati misti a  forme varie.

borsa lana uncinetto patch 003

Con le granny si può fare una fodera per un vecchio poggiapiedi

lavori uncinetto 004 - Copia

o una sciarpa.

sciarpa tricolore2 010

Si può anche dare un tocco di colore a un cappotto grigio.

maniche cappotto2 003

Non sono quadrati, ma piccoli cerchi quelli che ho lavorato per questo top.

top marrone e turchese 002

Infine i plaid che fece mia nonna tanti anni fa

lavorivari 013 - Copia

plaid

e un top con le granny che risale agli anni ’60 del secolo scorso! Sempre opera delle mie nonne, è più che giustificato il termine granny!

golf fiori

Voci precedenti più vecchie

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

SempliceMente HomeMade

SempliceMente HomeMade

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

SempliceMente HomeMade

SempliceMente HomeMade

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Made by Kate

Kate Alinari, schemi ad uncinetto, amigurumi, gigantizzazioni, traduzioni e divertimento!

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Pezze di storia

Storie e memorie di un pezzo di stoffa