tartarughina a crochet

Ecco come fare le tartarughine della coperta descritta nel post precedente.

Occorre poca lana verde scuro e pochissima verde chiaro. Una gugliata di filo nero.

Fare un cerchio magico e all’interno lavorare:

1° giro: 10 maglie basse con la lana verde scuro. Chiudere il giro con una mezza m. bassa

2° giro: con il verde scuro, 2 catenelle al posto della prima m. alta e 1 m. alta nella stessa maglia. Con il verde chiaro 2 m. alte nella m. seguente, continuare per tutto il giro lavorando 2 m. alte nella stessa m. alternando i 2 colori (20 maglie in totale). Chiudere con mezza m. bassa.

3° giro: con il verde scuro: 2 catenelle al posto della prima m. alta, *2 m. alte nella m. seguente, 1 m. alta nella m. seguente. Ripetere da * fino alla fine del giro e chiudere con mezza m. bassa.

4° giro: con il verde chiaro, 1 cat. al posto della prima m., 1 m. bassa, *2 m. basse nella stessa maglia, 1 m bassa in ciascuna delle 2 m. seguenti. Ripetere da * fino alla fine del giro.

A questo punto si comincia la testa: girare il lavoro e fare 3 m. basse, girare di nuovo il lavoro e fare 1 aumento sulla prima e un aumento sull’ultima delle 3 maglie del giro precedente, si hanno 5 maglie. Girare il lavoro e diminuire 1 m. all’inizio e una alla fine, si hanno di nuovo 3 maglie.

Lasciare il lavoro in sospeso con il verde scuro e fare 1 giro a m. bassa con il verde chiaro partendo dalla sinistra del collo. Arrivati alla destra del collo tagliare il filo verde chiaro e affrancare.

Riprendere il verde scuro e con mezze m. basse arrivare alla base del collo, quindi lavorare altre 2 messe m. basse e per fare la prima zampetta lavorare: 3 m. basse, girare il lavoro, 2 m. basse.

Con mezze m. basse arrivare di nuovo al cerchio e lavorare 5 mezza m. basse, poi fare la 2a zampetta come la prima.

Lavorare lungo il cerchio altre 2 mezze m. basse, poi per la coda 2 m. basse, girare il lavoro, 2 m. basse.

Tornare sul cerchio e fare ancora 2 mezze m. basse, poi la terza zampetta, 5 mezze m. basse sul cerchio e lavorare la quarta zampetta.

Arrivare con altre 2 mezze m. basse alla base del collo, tagliare il filo e affrancare.

Con il filo nero ricamare i due occhi.

Annunci

la copertina con le tartarughe

L’ho vista su pinterest e me ne sono innamorata, troppo carina l’idea delle tartarughine neonate che dalla spiaggia dove sono uscite dall’uovo corrono verso il mare!

Le spiegazioni non c’erano, così ho deciso di improvvisare, questo è il risultato.

La mia copertina misura 125 x 90 cm, quindi è adatta per un lettino. Per farla mi sono stati necessari:

  • 5 gomitoli di lana color sabbia
  • 1 gomitolo di lana marrone
  • 4 gomitoli di lana azzurra
  • 4 gomitoli di lana blu
  • 1 uncinetto n 4,5

Ho montato 135 catenelle con la lana color sabbia, puntando l’uncinetto sulla 3a catenella ho seguito il seguente modulo per un punto a onda: *5 m. alte, 3 m. alte nella stessa maglia, 5 m. alte, 3 m. alte chiuse insieme. Ripetere da * fino alla fine del giro.

Il modulo si ripete sempre uguale per tutta la copertina, i colori vanno disposti in modo da dare l’idea della spiaggia di sabbia asciutta, poi del bagnasciuga con la sabbia più scura, infine il mare in due toni diversi.

Sulla copertina ho applicato le tartarughine e animaletti marini. La spiegazione per fare le tartarughe la scriverò in un prossimo post.

 

 

 

 

 

golfino per neonato a crochet

Le giornate si accorciano e le temperature si rinfrescano. Si può riprendere in mano l’uncinetto e la lana e lavorare un giacchino a crochet per l’autunno-inverno.

È per un bimbo di 6-9 mesi ed occorrono 100 g di lana merinos per neonati color panna, 20 g della stessa lana verde e un uncinetto n. 3,5. È molto semplice da fare anche per una principiante.

Corpino: si lavora in un pezzo solo; avviare 112 catenelle, lavorare a m. alta avanti e indietro per 23 righe (20 cm).

Dividere il lavoro: lavorare 21 m. (mezzo davanti), 2° giro: diminuire 1 m. per lato all’inizio e alla fine per lo scollo e lo scalfo manica. Continuare a lavorare avanti e indietro diminuendo ancora 1 m. lato scalfo  per altri 1 volta e 1 m. lato scollo per 10 giri. Rimangono 8 m. Rompere il filo e affrancare.

Fare lo stesso lavoro in senso inverso per l’altro mezzo davanti.

Riprendere le m. per il dietro saltando 4 m. dal mezzo davanti e lavorare avanti e indietro facendo 1 diminuzione per parte lato scalfo per 2 volte.

Al 12° giro formare lo scollo posteriore smettendo il lavoro dopo 8 m. Tagliare il filo e affrancare. Fare lo stesso lavoro dalla parte opposta del dietro.

Maniche: Con la lana verde avviare 7 catenelle e lavorare a m. alta in rilievo posteriore per 15 cm (si ottiene inserendo l’uncinetto solo nel filo posteriore di ogni punto).

Cambiare colore e riprendere le maglie sul lato lungo del rettangolo ottenuto lavorando 34 m. alte, poi continuare in giri di m. alta avanti e indietro per 16 cm.

Diminuire per 1 volta2 m. per parte, poi 1 m. per parte per 11 giri. Rimangono 8 maglie. Affrancare e rompere il filo.

Fare la seconda manica uguale.

Bordo: con la lana verde riprendere le maglie lungo il bordo partendo dal basso e lavorare un giro a m. bassa per tutto il bordo di abbottonatura sinistro, il collo e il bordo destro.

Senza rompere il filo continuare sul bordo inferiore a m. bassa, facendo 1 catenella fra una maglia e l’altra. Continuare lungo i bordi di abbottonatura e il collo a m. bassa distribuendo lungo il bordo destro 4 asole: 2 catenelle, saltare 1 m. Arrivati al termine romtere il filo e affrancare.

Taschine: fare un anello magico, all’interno lavorare:

1° giro: 10 m. basse, chiudere con 1 mezza m. bassa.

2° giro: 2 cat., 1 m. alta nello stesso punto, 2 m.a. in ogni m. del giro precedente.

Non chiudere il giro, ma voltare il lavoro e continuare a m. alta cominciando con 2 cat al posto della prima m., poi *2 m.a. nella stessa m., 1 m.a, ripetere fino a metà del giro, fare 3 catenelle e poi continuare a m. a. come sopra.

Cucire le maniche e le spalle, cucire le taschine, attaccare i bottoni.

 

 

40 lavoretti estivi a crochet colorati, facili e veloci, seconda parte

Continua la serie dei miei lavoretti estivi con spiegazioni:

le applicazioni

i sottobicchieri

gli orecchini

orecchini2 002

il bracciale è una semplice catenella, prima diiniziare a lavorare con un filo di lino e canapa, ho inserito le perline e le medagliette.

il portasapone

gli astucci per penne o occhiali

i bordi a filet

il copritazza colorato

le presine

la sciarpa estiva

le borse di cotone o di fettuccia

 

 

40 lavoretti estivi a crochet colorati, facili e veloci

In estate in genere non mi va di fare niente, ma forse qualcuna più volenterosa di me può prendere spunto da questi miei lavoretti per fare qualcosa di facile e rapido. Li divido in due post. La maggior parte delle foto ha il link al post in cui scrivo la spiegazione.

Ecco quindi il cappellino e le mutandine per neonato.

gli animaletti amigurumi

le bomboniere

il libretto giocattolo

i bavaglini

i portachiavi

le sporte e le borse di cotone o fettuccia.

Con i quadrati all’uncinetto si può decorare una borsa un po’ anonima.

Con la corda e l’uncinetto si può fare il portavaso da appendere,

con poco cotone colorato i porta tovaglioli.

Con la fettuccia ricavata da vecchie magliette si possono fare tante cose colorate e utili: il tappetino,

il cesto,

il bracciale lavorato a maglia bassa inserendo le perline

la collana.

Un bracciale si può fare anche con le granny e qualche perlina.

Il resto nel prossimo post!

cappellino estivo a crochet

Un cappellino estivo a crochet da fare in 2 ore.

Per una bimba di 6-9 mesi (circonferenza della testa 47 cm) ho utilizzato 20 g di cotone biologico e un uncinetto n. 3,5.

Fare un cerchio magico e lavorare all’interno: 1° giro, 9 m. alte. Chiudere con 1 mezza m. bassa.

2° giro: 2 cat. e 1 m. alta nella 1a m., 2 m. alte in ogni maglia successiva (18 m). Chiudere anche questo giro con 1 mezza m. bassa. Iniziare anche i giri successivi con 2 cat. al possto della prima m. a. e terminarli con una mezza m. bassa sulla catenella d’inizio.

3° giro: 2 m. a. in ogni m. (36) m).

4° giro: 2 cat, 1 m. a. nella m. seguente, *2 m. a. nella stessa m., 2 m. a. Ripetere da *, (48 m).

5° giro: 1 m. a. in ogni maglia, (48 m).

6° giro: 3 m. a., 2 m. a. nella stessa m. (56 m).

7° giro: 7 m. a 2 m. a. nella stessa m., ripetere fino alla fine del giro.

8°-15° giro: a m. alta senza aumenti.

16° giro: *1 m. bassa, nella maglia seguente. 1 m. bassa, 3 m. alte. Ripetere da *.

Affrancare e rompere il filo.

mutandine per neonato a crochet

Un paio di minuscole mutandine-copripannolino da abbinare al giacchino pubblicato in questo post. La taglia è 4-6 mesi.

Ho cercato sul web qualcosa che mi piacesse, ma alla fine come faccio quasi sempre ho improvvisato, misurando, facendo e disfacendo più volte. Il risultato è questo.

Per chi volesse rifarle queste sono le mie spiegazioni.

Occorrono 50 g di filo di cotone e un uncinetto n. 2,5.

Fare una catenella di 103 m e lavorare:

1° giro: 1 m. alta nella 4a catenella, *1 cat., saltare 1 m., 1 m. alta, ripetere da * fino alla fine del giro.

2° giro: 2 cat per iniziare (al posto della 1a m. alta, si iniziano così tutti i giri seguenti) *1 m. alta sulla catenella del giro precedente., 1 m. alta sulla m. alta. Ripetere da * fino alla fine del giro.

3°-9° giro: a m. alta iniziando con 2 cat. al posto della prima m. alta.

10° giro: lavorare 10 mezze m. basse, continuare con 30 m. alte, girare il lavoro e tornare indietro facendo l’11° giro.

11°- 14° giro: a m. alta facendo una diminuzione all’inizio e una alla fine. Rimangono 22 m.

15°-25° giro: 22 m. alte.

26°- 29° giro: aumentare 1 m all’inizio e 1 alla fine.

30° e 31° giro: 2 aumenti all’inizio e 2 alla fine del giro.

Tagliare il filo e affrancare. Cucire quest’ultima parte al retro della mutandina contando bene le maglie affinché sia centrata, cucire il lato.

Lungo le due gambine lavorare 1 giro a m. bassa ed 1 ad archetti (*1 m. bassa, 3 cat., saltare 1 m., ripetere da *).

Per il cordoncino alla vita fare una catenella di 65 cm e lavorare 1 giro a m. bassa. Inserire il cordoncino nei fori del 1° giro.

Cucire un’applicazione a piacere.

 

giacchino per neonato a crochet

Un piccolissimo giacchino di cotone adatto alla primavera-estate. Io l’ho fatto per una bimba di 6 mesi.

Occorrono 150 g di filo di cotone e un uncinetto n. 2,5.

Il corpino l’ho lavorato in un pezzo solo: avviare 118 catenelle e lavorare 116 m. alte (49 cm). Dopo 3 giri lavorare 1 giro a petali: 2 cat., nella m. seguente * 3 m. alte chiuse insieme, 1 cat., saltare 1 m. Ripetere da * fino alla fine del giro.

Continuare a m. alta per 20 giri (16 cm) quindi proseguire il lavoro solo sulle 29 m. iniziali (mezzo davanti) lavorando avanti e indietro a m. alta. Dopo 1 giro cominciare lo scollo: dal lato manica lavorare 17 m. alte, 1 mezza m. alta, 1 m. bassa, mezza m. bassa. Lasciare le altre m. non lavorate e tornare indietro: non lavorare la prima m., 1 m. bassa, 1 mezza m. alta, continuare a m. alta fino alla fine del giro.

Nel giro seguente lavorare 13 m. alte, 1 mezza m. a., 1 m. bassa, 1 mezza m.bassa. Nel giro seguente, non lavorare la prima m., 1m. bassa, 1 mezza m. alta, continuare a m. alta fino alla fine del giro. Tagliare il filo e affrancare.

Riprendere le maglie del dietro lasciando 1 maglia non lavorata dal lato manica come spazio fra il mezzo davanti e il dietro, lavorare a m. alta 56 m. per 6 giri, poi dividere il lavoro per lo scollo del dietro. Lavorare 10 m. dal lato manica, tornare indietro facendo 1 diminuzione all’inizio del giro dal lato scollo, lavorare 9 m, tagliare il filo e affrancare.

Lavorare il secondo mezzo dietro in senso inverso, tagliare il filo e affrancare.

Lavorare il secondo mezzo davanti in senso inverso rispetto al primo.

Maniche: avviare una catenella di 7 m. e lavorare 6 m. alte, continuare a m. alta in costa per 30 cm (18 giri), girare il lavoro e lavorare lungo il bordo lungo del rettangolo a m. alta avanti e indietro per 17 cm. Fare una seconda manica uguale.

Rifiniture: fare la cucitura delle maniche e poi cucirle al corpino. Lavorare un giro di m bassa lungo lo scollo e i due bordi di abbottonatura. Su uno dei bordi inserire due asole di 2 m. ciascuna. Cucire le applicazioni.

un mazzo di fiori a filet

L’uncinetto filet è molto versatile e divertente, consente di realizzare tanti lavori con disegni diversi. Questo quadrato fiorito lo fece la mia instancabile nonna ormai molti decenni fa, ma è sempre attuale. Ora è inserito in una tenda, ma può essere utilizzato per coprire un cuscino o per farne un pannello da appendere come un quadro.

Sono tanti i lavori che si possono fare all’uncinetto filet: cuscini, tende, borse, magliette, coperte, bomboniere, presine, paralumi, bordi per asciugamani e tutto quello che la fantasia suggerisce.

gufetti a crochet

Questi sono i gufetti che ho applicato sul vestitino del post di qualche giorno fa.

Per farli occorre poco cotone colorato e un uncinetto n. 2,5.

Fare un cerchio magico e lavorare all’interno:

1° giro: 2 cat e 10 m. alte con il primo colore. Chiudere questo giro e tutti i successivi con una mezza m. bassa.

2° giro: con il 2° colore lavorare 2 catenelle e 1 m. alta nella stessa maglia, continuare tutto il giro lavorando 2 m. alte in ogni maglia del giro precedente.

3° giro: con il 1° colore 1 cat e 1 m. bassa nella stessa m., *1 m. bassa puntando l’uncinetto sotto i 3 fili della maglia del giro precedente,  2 m. basse nella stessa maglia. Ripetere da * fino alla fine del giro.

4° giro: con il 2° colore lavorare 2 cat e 1 m. alta nella stessa m. *1 m. alta nella m. seguente, 2 m. alte nella maglia seguente. Ripetere da *.

5° giro: con il 1° colore lavorare 4 catenelle, 1 mezza m. bassa sulla 3a cat., 1 m. alta nella stessa m. di inizio, 2 mezze m. alte, 4 m. basse, 2 mezza m. alte, 1 m. alta, 2 cat, 1 mezza m. bassa sulla 1a cat., 1 m. alta nella stessa maglia. Tagliare il filo e affrancare.

Occhi: con il cotone bianco lavorare 8 m. alte nel cerchio magico. Cucire gli occhi facendo la pupilla con poco filo nero.

In questo post c’è la spiegazione per fare i fiorellini.

Voci precedenti più vecchie

Non Solo Campagna - Il blog di Elena

Immagini, pensieri e racconti

La Massaia Contemporanea

Quando un'attrice in tempo di crisi recita il ruolo della casalinga

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

Non Solo Campagna - Il blog di Elena

Immagini, pensieri e racconti

La Massaia Contemporanea

Quando un'attrice in tempo di crisi recita il ruolo della casalinga

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

londarmonica

studio e ricerca: voce parlata - voce cantata - pratica strumentale