il maglioncino con l’orsetto sciatore

Mia figlia Valeria il giorno del suo secondo compleanno aveva avuto in regalo il triciclo su cui siede divertita ed incuriosita. Il maglioncino che indossa è uno di quelli che ricordo con più tenerezza. Era veramente carino, lo fece mia madre con abilità e pazienza.

golfino 003

L’orsetto sciatore è ricamato a punto maglia sul maglioncino finito, sul retro è stato ricamato lo stesso orsetto visto di spalle

borsa all’uncinetto

borsa viola uncinetto 003

Questo è l’ultimo lavoro che ho fatto: una borsa all’uncinetto per Valeria.

Qui metto le spiegazioni, me la sono un po’ inventata, a parte il punto fantasia che ho preso da un vecchio giornale.

Occorrente:

200 g di filo di cotone un po’ grosso, da lavorare con l’uncinetto n.4.

Spiegazioni

Avviare 45 maglie di catenella ed eseguire un primo giro a m. alta. Dal secondo giro eseguire 9 m. alte, 7 m. fantasia, 13 m. alte, 7 m. fantasia, 9 m. alte.

Punto fantasia: 1° giro: 3 cat. saltare 3 m. di base, 1 m. bassa nella m. seguente, 3 cat., saltare 3 m.   2°giro: 2 cat., 1 m. bassa nell’arco delle 3 cat., 3 cat., 1 m. bassa nell’arco seguente di 3 cat., 2 cat.  3°giro: nell’arco di 3 cat. sottostante eseguire 7 m.alte. 4° giro: riprendere dal 1° giro.

Continuare per 31 giri, eseguire un altro giro a m.alta poi chiudere.

Eseguire un’ altra parte uguale.

Riprendere il lavoro su uno dei lati lunghi e lavorare perpendicolarmente al lavoro già fatto 7 giri a m. bassa eseguendo una diminuzione ogni giro solo dalla parte del fondo della borsa per creare degli angoli più arrotondati. Fare lo stesso lavoro sugli altri 3 lati, poi cucire fra loro le 2 parti sul fondo e sui fianchi.

Cucire una fodera per l’interno della borsa: io ho utilizzato la tela di vecchi jeans, che come colore stava bene con il viola. Ho cucito anche una tasca interna e una lampo per chiudere la borsa.

Rifinire l’apertura con 1 giro di m. bassa e 1 giro di mezza m.bassa puntando l’uncinetto nel filo posteriore della m.di base.

Per il manico avviare 100 cat. e lavorare a m. bassa per 7 giri, chiudere il lavoro. Cucire il manico alla borsa.

La mia borsa finita misura 26 cm di larghezza e 30 cm di lunghezza.

tendine all’uncinetto

Ho realizzato diverse tendine all’uncinetto filet, queste hanno lo stesso motivo degli uccellini, ma la prima è tutta realizzata a filet con il cotone n.5 a doppia maglia alta.

La seconda è solo un bordo realizzato con il cotone n.8 a maglia alta.

La spiegazione del filet è nell’articolo precedente “Borsa all’uncinetto filet

Per entrambe lo schema è il seguente:

seconda serie di orecchini all’uncinetto

Anche questi orecchini li ho lavorati in questa calda estate, ma ora basta orecchini per un po’!

Ho usato il cotone perlè n.8 e l’uncinetto n.1,1 per tutti i tipi.

Gli orecchini a farfallina li ho fatti seguendo le spiegazioni di gomitoli magici, ma ho saltato il penultimo giro perchè mi venivano troppo grandi. Poi per fare il corpo ho fatto una catenella lunga abbastanza per circondare il cerchio piegato a metà stringendo un po’ e vi ho inserito una perlina per fare il capo.

Gli orecchini a disco sono i più semplici: si fa il primo giro, poi si annoda il secondo colore e si lavora un altro giro con questo, alla fine del giro si riprende il primo colore e si continua così, cambiando colore ad ogni giro.

Se si lavora con un uncinetto di diametro piccolo il lavoro viene abbastanza rigido e non si piega.

orecchini rossi e viola a disco

uno scialle colorato all’uncinetto

Dal momento che non butto via niente o quasi e soprattutto conservo i “cari ricordi” ho ritrovato uno scialle che mi fece mia nonna più di trenta anni fa.

Il giornale da cui lo aveva preso ovviamente non esiste più, ma è possibile ricavare le istruzioni per farlo semplicemente guardandolo, perchè anche se la lana è un po’ infeltrita i fiori sono di semplice esecuzione. E’ anche un modo divertente per riciclare gomitolini di lana avanzati da altri lavori.

Occorrente: lana di diversi colori.

Esecuzione: per realizzare un fiore si esegue un disco a maglia bassa di 6 cm di diametro, con due colori diversi. L’ultimo giro dovrebbe essere di 35 maglie.

Petali: si eseguono cambiando ancora colore: 1 m. bassa, *20 catenelle, saltare 1 m., 1 m. bassa nella m. seguente*. Ripetere da* a * per 17 volte. Chiudere il lavoro con 1 mezza m. bassa sulla prima m. bassa.

Finitura dei fiori: con la lana nera eseguire un giro per rifinire il fiore legando fra loro i petali. * 1 m. bassa nella catenella centrale di un petalo, 4 cat*. Ripetere da * a *, fino a terminare il giro.

Si eseguono 55 fiori alternando lane di colori diversi. Si collegano poi i fiori fra loro seguendo il seguente schema:

1a fila: unire con 3 mezze m. basse 13 fiori a formare una fila. 2a fila:unire 12 fiori; 3a fila 11 fiori; 4a 10 fiori; 5a 9 fiori.

Unire fra loro le file sempre con mezze m. basse a formare una sorta di triangolo.

Rifinire tutt’intorno il lavoro con catenelle di 15 m. fissate con 1 mezza m. bassa nella cat. centrale dell’ultimo giro precedente.

Inserire le frange.

scialle nonna 007

orecchini all’uncinetto

In questo periodo sto facendo tanti orecchini, ora che fa caldo si lavora volentieri il cotone.

orecchini2 002

 

Orecchini viola e verdi ad anello.

Occorrente.

  • un paio di orecchini ad anello
  • cotone perlè n.8 in due diversi colori
  • uncinetto n.1,1
  • un poco di colla vinilica
  • 10 perline di colore intonato

1° giro – Con il cotone viola lavorare 50 m. basse intorno all’anello dell’orecchino. Fissare il lavoro ai due estremi con una goccia di colla. Quando la colla è asciutta lavorare il 2° giro.

2° giro – Infilare le perline nel cotone verde e lavorare a partire dalla tredicesima m. bassa: * 6 catenelle, saltare una maglia, 1 mezza m. bassa nella m. successiva*, ripetere da * a * 3 volte.  Fare 3 catenelle, far scivolare la prima perlina fino al punto che si sta lavorando e lavorare 1 catenella incorporandovi la perlina. fare altre 2 catenelle e fissare con una mezza m. bassa nella seconda m. bassa che si incontra. Ripetere fino ad esaurimento delle perline.

Ripetere infine da * a * per 3 volte.

Orecchini rossi ad anello

Occorrente:

  • un paio di orecchini ad anello
  • cotone perlè n.8 rosso
  • uncinetto n. 1,1
  • 16 perline

1° giro: infilare nel filo 8 perline, poi lavorare 53 m.basse intorno all’anello. Fissare le due estremità con un goccio di colla, lasciare asciugare.

2° giro: 6 catenelle, *saltare 3 m., lavorare 1 m. bassa nella 4° maglia, 5 catenelle e ripetere da*. Terminare con una m. bassa.

3° giro: 1 catenella, * 5 m. basse nelle 5 catenelle sottostanti, 1 mezza m. bassa nella m. bassa sottostante*. Ripetere da * a * 3 volte. Continuare con 5 m. basse nelle 5 catenelle sottostanti, fissare una perlina lavorando una mezza m bassa nella m. bassa sottostante, poi ancora 5 m. basse ed un’altra perlina, continuare fino ad esaurimento delle perline, poi terminare lavorando come all’inizio del giro 3 volte da * a *.

Gli orecchini a ventaglio li ho invece fatti seguendo le istruzione ricavate da creandoconilfilo.blogspot.com

un plaid da vecchi maglioni

Ho cucito un plaid patchwork per mio figlio Lorenzo ricavandolo da vecchi maglioni. Ecco il procedimento:

  • Ho tagliato i maglioni in quadrati di 25 cm di lato. I maglioni vecchi sono sempre un poco infeltriti e non si sfilano tagliandoli. Da un maglione da uomo se ne ricavano in genere 8, un po’ meno da quelli da donna.

lavorivari 001

  • Ho ricamato a punto calza su alcuni quadrati motivi cari a mio figlio: la bicicletta, la chitarra, il mappamondo, il casco e il martello da geologo.

007

  • Con qualche gugliata di lana ho cucito fra loro i quadrati con un punto festone sul rovescio, alternando i colori in modo da avere un effetto piacevole.
  • Il mio plaid ha 7 quadrati in lunghezza e 5 in larghezza per un totale di 35 quadrati.
  • Ho orlato l’intero contorno del plaid a punto festone.
  • Ho cucito sul retro due leggeri plaid di alpaca peruviani. In un primo momento avevo pensato a cucire un pile, ma poi ho pensato alle scintille che avrebbero fatto lana e pile. Invece dell’alpaca ci si può mettere una fodera di flanella.

plaid

un cuscino ergonomico

Mi sono fabbricata un cuscino ergonomico per star seduta al computer, ho verificato che funziona, mi sostiene la schiena e posso lavorare più a lungo senza problemi.

Occorrente:

  • un rettangolo di stoffa delle dimensioni di 42 cm x 36 cm
  • un rettangolo di poliuretano usato per i tappetini da ginnastica o da campeggio di dimensioni 40 cm x 80 cm
  • forbici, ago, filo
  • 1 metro di fettuccia

Ho orlato i lati corti della stoffa, poi ho cucito fra loro sul rovescio i lati lunghi per ottenere un tubo lungo 40 cm.

Ho arrotolato il tappetino strettamente fermandolo con degli elastici e l’ho quindi introdotto nel tubo di stoffa.

Infine ho tagliato la fettuccia a metà ed ho legato strettamente  gli estremi del salsicciotto in modo da ottenere una specie di caramella.

La fettuccia è lunga abbastanza da permettermi di fissare il cuscino alla sedia.

un’altra collana da una cravatta

collana stoffa 001

Anche questa collana l’ho ricavata da una cravatta coloratissima comprata ad un mercatino.

Occorrente:

  • una cravatta
  • forbici, ago e filo
  • perle di legno o ovatta
  • perline con foro largo

Ho  cucito un tubo di stoffa ricavato da una striscia di 110 cm  di lunghezza e 8 cm di larghezza, ho orlato i due estremi e ho infilato nel tubo le perle di legno intervallandole con una perlina a foro largo per fissarle.

Le perle di legno si possono sostituire con dell’ovatta e le perline con dei nodi fatti con un filo di cotone di colore appropriato.

una collana da una cravatta

collier con cravatta

Occorrente.

  • una cravatta di seta
  • una fibbia di cintura o altro elemento ad anello
  • colla
  • forbici

Ho tagliato la cravatta a metà utilizzando la striscia più stretta, l’ho piegata e stirata dal lato tagliato, senza bisogno di orlarla, l’altro lato è gia piegato.

Ho tagliato una strisciolina di seta dalla parte restante della cravatta di 2-3 cm di larghezza e l’ho arrotolata intorno alla fibbia di una vecchia cintura fissandola in qualche punto con una goccia di colla.

Ho incollato anche una strisciolina per fare da occhiello.

A questo punto basta inserire la striscia più grande nell’occhiello e la collana è pronta. Si può annodare semplicemente intorno al collo.

Prossimi Articoli più recenti

Favole per bambini

Brevi storie della buonanotte da leggere ai bambini per sognare

fiorievecchiepezze

piante, animali e riutilizzo per lasciare una impronta piccola nell'ambiente

El Itagnol

Ultime notizie dalla Spagna e dall'Italia

Lipstick On Coffee Cup

L'entusiasmo non é leggerezza. "L'entusiasmo è per la vita ció che la fame é per il cibo".

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Non Solo Campagna - Il blog di Elena

Il mio mondo, i miei libri, le mie storie

LA MASSAIA CONTEMPORANEA cuoca a domicilio

nel piccolo può fare grandi cose

Gymnastics Creative

Ciao a tutti io sono Mariasole ho 12 anni sono un'homeschoolers, faccio ginnastica artistica da pochissimo tempo ma mi sono subito appasionata, oltre alla ginnastica artistica ho la passione di creare: lavoretti collane bracciali ecc. ecc. per questo il mio blog si chiama gymnastics creative (G.C.)

Favole per bambini

Brevi storie della buonanotte da leggere ai bambini per sognare

fiorievecchiepezze

piante, animali e riutilizzo per lasciare una impronta piccola nell'ambiente

El Itagnol

Ultime notizie dalla Spagna e dall'Italia

Lipstick On Coffee Cup

L'entusiasmo non é leggerezza. "L'entusiasmo è per la vita ció che la fame é per il cibo".

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Non Solo Campagna - Il blog di Elena

Il mio mondo, i miei libri, le mie storie

LA MASSAIA CONTEMPORANEA cuoca a domicilio

nel piccolo può fare grandi cose

Gymnastics Creative

Ciao a tutti io sono Mariasole ho 12 anni sono un'homeschoolers, faccio ginnastica artistica da pochissimo tempo ma mi sono subito appasionata, oltre alla ginnastica artistica ho la passione di creare: lavoretti collane bracciali ecc. ecc. per questo il mio blog si chiama gymnastics creative (G.C.)

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

semplicemente homemade

Your Home Decor Gifts - cucito creativo,scrapbooking,bomboniere

Noi Facciamo Tutto In Casa

Ricette di casa nostra, tradizionali e innovative

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..