Amatrice

È passato solo un anno da quando siamo stati ad Amatrice ed abbiamo girato per la cittadina laziale circondata dai monti, scoprendone con piacere anche gli angoli più nascosti. Scrivo questo post per ricordarla e ricordare tutte le vittime del terremoto. Terremoto che ho sentito bene da dove mi trovo, senza averne conseguenze, se non lo spavento e il pensiero che qualcun altro in quei momenti stava perdendo tutto.

Nella sua storia fu devastanta più volte dai terremoti. Dopo la ricostruzione in seguito al terremoto del 1529 fu ricostruita con una pianta regolare, secondo i canoni rinascimentali. Lungo le sue vie diritte sorgevano molti palazzi e case in pietra serena (arenaria) dei secoli XVI, XVII, XVIII.

Al centro della cittadina la torre civica del XIII secolo è l’unica rimasta in piedi. La guida turistica cita che oscilla di 20 cm ogni volta che suona la campana, per questo motivo non veniva fatta suonare. In realtà l’alta e stretta costruzione ha resisito a ben maggiori sollecitazioni.

Marche maggio 15 022

Nella piazzetta accanto alla torre il Palazzo municipale non esiste più e la fontana con le teste d’ariete è stata sommersa dalle macerie.

La bella chiesa romanico-gotica di San Francesco che risale al ‘300 ha riportato gravissimi danni. La facciata è crollata in parte e il bel rosone non esiste più.

Marche maggio 15 019

Davanti a tanti lutti e a tanta devastazione si può solo sperare e auspicare che la ricostruzione delle case e delle opere d’arte parta in fretta e si porti a termine in tempi brevi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

ioinviaggiodue

viaggi ed emozioni

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

ioinviaggiodue

viaggi ed emozioni

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Made by Kate

Kate Alinari, schemi ad uncinetto, amigurumi, I Balocchi del Tipo Strano, traduzioni e divertimento!

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: