è finita la raccolta delle olive!

foto di Andrea Gaddini

Abbiamo finito di raccogliere le olive! Come ogni anno in novembre tutta la mia famiglia è impegnata nella raccolta ogni fine settimana, il tempo mite e soleggiato ci ha molto aiutato ed ha reso più piacevole quella che è pur sempre una fatica!

È stata una buona annata, anche se alcune varietà di olivi hanno prodotto pochissimo, l’abbondanza e l’ottima qualità degli altri ci ha compensato anche dei pessimi risultati dello scorso anno in cui la piovosità estiva aveva favorito la riproduzione della mosca olearia con la conseguente infestazione e distruzione dell’intero raccolto nella maggioranza dei paesi del Mediterraneo.

Quest’anno il nostro olio è molto buono, è ancora torbido, ma ha un sapore delicato e un buon profumo. La nostra raccolta la facciamo esclusivamente a mano, le piante non subiscono maltrattamenti e le olive si mantengono sane e vengono portate al frantoio nel giro al massimo di tre giorni  dalla raccolta.

foto di Andrea Gaddini

La sera finalmente ci si può sedere vicino al camino e riposarsi dopo essere stati tutto il giorno in piedi o in cima ad una scala ed a cena, affamati dopo tanto lavoro all’aria aperta, ci si può saziare di bruschette, uno dei cibi più semplici e saporiti che io conosca: pane casareccio abbruscato, pomodoro, olio, basilico o origano: un cibo da re. Ricordo che la mia merenda preferita da bambina era pane olio e mentuccia (la nepetella) che mi preparava mia nonna.

Se poi si vuole provare qualche altro piatto che esalti il sapore dell’olio si può fare questa Zuppa di ceci e farro

Per  4 persone:

  • 200 g di ceci secchi
  • 200 g di farro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 foglie di alloro
  • salvia
  • sale, pepe, olio e.v.o.

Lasciare i ceci a bagno in acqua fredda per una notte intera, poi cambiare l’acqua e lessarli in acqua fredda per un’ora in pentola a pressione (in pentola normale ci vorranno un’ora e mezzo-due) insieme alle foglie d’alloro.

Far soffriggere uno spicchio d’aglio in poco olio e.v.o., aggiungere i ceci con la loro acqua, il farro e la salvia e lasciar cuocere lentamente a lungo, aggiungendo eventualmente altra acqua calda. La zuppa deve risultare densa. Servirla con un filo di olio e.v.o. e poco pepe macinato al momento.

calanco maggio 12 014

In Umbria, come in tante altre regioni italiane, la raccolta delle olive è un’attività importante per l’economia della zona. Accanto ai grandi produttori di olio, ci sono intere famiglie che, come noi, coltivano piccoli oliveti producendo l’olio per sè, per parenti ed amici. Non faremo aumentare il PIL, ma produciamo un ottimo alimento, mantenendo e  coltivando la terra in maniera rispettosa dell’ambiente.

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. magalì
    Nov 17, 2015 @ 10:18:34

    la zuppa la proverò di sicuro…. adoro i ceci e i legumi…. la raccolta delle olive qui invece è ancora in corso (e quanto è dura!)….
    buona giornata a te!

    Mi piace

    Rispondi

  2. magalì
    Nov 17, 2015 @ 10:19:37

    ops…. volevo dire cereali…. e mi è scappato legumi…. pardon…
    la verità è che mi piacciono entrambi!!!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

SempliceMente HomeMade

SempliceMente HomeMade

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

SempliceMente HomeMade

SempliceMente HomeMade

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Made by Kate

Kate Alinari, schemi ad uncinetto, amigurumi, gigantizzazioni, traduzioni e divertimento!

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Pezze di storia

Storie e memorie di un pezzo di stoffa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: