l’antica città di Norba

Recentemente abbiamo visitato le rovine dell’antica città di Norba, in provincia di Frosinone, vicino alla cittadina medioevale di Norma, che ne ha derivato il nome. Le rovine sono molto suggestive, affacciate su un’alta rupe da cui si gode un bellissimo panorama della pianura sottostante, l’agro pontino, con l’oasi verde di Ninfa in primo piano ed il mare ed il promontorio del Circeo all’orizzonte.

Norba (8)

La sua storia è interessante e toccante, una tragedia del I secolo a.C che sterminò tutta la popolazione e distrusse la città.

Norba era una città di origine latina che divenne colonia romana e rimase sempre fedele a Roma. Per difendersi dai ripetuti attacchi dei Volsci si circondò di mura possenti, ben 2600 metri di mura poligonali costruite a secco con enormi pietre. gli archeologi dei secoli passati le attribuirono ai Micenei.

Norba (10)

In realtà le mura furono costruite in epoca romana, durante il periodo repubblicano, nel IV secolo a.C. Probabilmente furono costruite dagli ostaggi cartaginesi presi prigionieri in seguito alle guerre puniche ed affidati da Roma ai norbani.

Durante la guerra civile fra Mario e Silla la città parteggiò per il primo e quando questo venne sconfitto, fu assediata dal sillano Emilio Lepido. Per un tradimento gli assedianti riuscirono ad accedere all’interno delle mura ed i norbani preferirono darsi tutti la morte ed incendiare la propria città piuttosto che cadere in mano del nemico, era l’81 a.C. Un forte vento alimentò l’incendio e tutto andò distrutto, ai vincitori non rimase nessun bottino di guerra. Di questa tragedia restano segni di materiale combusto sul fondo di vasi oleari rinvenuti durante gli scavi.

Sull’area dove era sorta la città non sono stati trovati insediamenti successivi e le rovine furono ricoperte da strati di sedimento su cui pascolavano pecore e capre, fino a che, all’inizio del 1900, non si cominciò a scavare con criteri scientifici. Attualmente gran parte della città è ancora sepolta a causa degli scarsi finanziamenti a disposizione degli archeologi.

Norba (2)

È possibile visitarla liberamente, ma se è disponibile una visita guidata è consigliabile pagare il biglietto (del tutto simbolico) per aver modo di interpretare correttamente le rovine, poiché non vi sono pannelli esplicativi.

Si entra dalla Porta Maggiore riconoscibile per il torrione circolare sulla destra.

Norba

All’interno le rovine sono sparse su un vasto pianoro; suggestive sono le strade lastricate con le impronte delle ruote dei carri e le lastre di attraversamento,

Norba (4)

Norba (3)

Ai lati delle strade sono i resti di case patrizie in cui si distinguono l’atrio con l’impluvium circondato dai cubicoli, cioè le piccole stanze da letto, i locali di servizio come le cucine e la dispensa, il pozzo.

Norba (5)

Attraverso una scala costruita in opera poligonale si può salire sull’Acropoli dove sorgevano due templi di cui resta solo il basamento costruito con grandi blocchi.

Norba (9)

Interessante è anche la storia che seguì alla distruzione della città, che ci porta molto lontano, in Estremadura, nel cuore della Spagna. La città di Càceres, visitata per i suoi monumenti rinascimentali, fu fondata nel 34 a.C. con il nome di Norba Caesarina dal proconsole Caio Norbano Flacco di origine norbana, la cui famiglia cadde in disgrazia dopo la disfatta di Mario e fu riabilitata da Ottaviano. La città di Càceres e di Norma si sono attualmente gemellate a testimonianza dell’antico legame.

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. chiaragugliottadesigner
    Mag 26, 2015 @ 19:18:53

    Posti bellissimi! Grazie per la meta porta a porta meravigliosa che mi hai suggerito! 😉

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Made by Kate

Kate Alinari, schemi ad uncinetto, amigurumi, gigantizzazioni, traduzioni e divertimento!

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Pezze di storia

Storie e memorie di un pezzo di stoffa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: