Antalya (Turchia) e i suoi dintorni

Antalya è una grande e popolosa città moderna sulle coste del Mediterraneo, cresciuta a ritmo sostenuto negli ultimi decenni e frequentata soprattutto per le spiagge. Quando si arriva dall’aeroporto quello che dà il benvenuto è la selva di palazzoni e le ampie strade trafficate, uguali a tante altre città moderne.

Se si decide però di abbandonare i resort della costa si scopre che la città è ricca di testimonianze storiche e di siti naturali interessanti. Fu fondata nel II secolo a.C. dal re di Pergamo Attalo II con il nome di Attaleia ed insieme ad altre città ellenistiche fece parte della regione chiamata Panfilia, la terra di tutte le tribù, popolata da coloni greci provenienti dall’Anatolia settentrionale.

La baia ben protetta diventò un ottimo porto, sfruttato fin dalle sue origini. Nei millenni successivi fu abitata da popolazioni diverse: romani, bizantini, ottomani. Al tempo delle crociate vi si imbarcavano i cavalieri cristiani alla volta della Terra Santa. Dal 1918 per un breve periodo fu perfino colonia italiana.

Alle spalle del vecchio porto la città antica si estende a raggiera: salendo per le stradine tortuose si incontrano case ottomane con le tipiche verande in legno, che sono state in parte restaurate ed occupate da alberghi, locali e negozi di artigianato.

Cappadocia 400

Nella città vecchia si trovano molte testimonianze d’epoca romana, come la porta di Adriano, costruita  in occasione di una visita dell’imperatore.

Cappadocia 385

Simbolo della città è il caratteristico minareto scanalato.

Cappadocia 332

Degno di una visita non superficiale è lo splendido museo archeologico: conserva testimonianze che vanno dalla preistoria al periodo romano, poi a quello bizantino e ottomano. Bellissimi sono i bassorilievi e le statue del periodo ellenistico, provenienti in gran parte dalla vicina città romana di Perge. La loro raffinatezza non ha niente da invidiare ai bassorilievi e alle statue ellenistiche dei musei romani.

Cappadocia 370

La compassata e austera coppia del sarcofago non fece mistero del fatto che seppe godersi la vita.

Cappadocia 369

La città nuove è vivace ed animata, è piacevole sedersi ad un tavolo all’aperto per un pasto od un semplice spuntino e vedere il passeggio della gente: tanti colori, sui marciapiedi e verso il cielo.

Cappadocia 381

Sui viali del passeggio e dello shopping è possibile incontrare strani personaggi.

Cappadocia 408

Altrettanto colorate sono le carrozzelle.

Cappadocia 354

I mezzi di trasporto pubblici sono frequenti ed economici ed i parchi pieni di verde e ben tenuti. Da questi è possibile affacciarsi dalle alte falesia a picco sul mare ed ammirare il panorama delle spiagge, con i monti alle spalle.

Cappadocia 356

I fiumi che sfociano in mare lo fanno con spettacolari cascate, precipitando dalle coste alte e rocciose. In questa foto ho ripreso la cascata con cui il fiume Düden si butta in mare. La zona sopra la cascata è un parco pubblico, ottenuto demolendo i palazzoni che vi erano stati costruiti e che sono stati spostati più indietro.

Cappadocia 355

Un esempio che dovrebbe essere seguito anche da noi!

Nei dintorni di Antalya interessanti e suggestive sono le rovine della città di Termessos e quelle di Perge, una delle grandi città della Panfilia. Gran parte dei monumenti rimasti risale all’epoca romana: lo stadio, il teatro, la porta della città, le terme, il foro.

Cappadocia 328

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. viaggiebaci
    Lug 01, 2014 @ 23:29:26

    Antalya l’ho usata solo come aeroporto di arrivo e partenza per il mio secondo viaggio in Turchia e devo dire che non mi ha fatto per nulla una bella impressione, tanto che non mi sono nemmeno degnata di andare a dare uno sguardo al suo centro storico. Troppi palazzoni, troppo turismo, troppa “poca Turchia” per i miei gusti … ma dopo aver letto le tue parole mi sorge il dubbio che forse ho sbagliato! Almeno un’occhiata al suo centro storico potevo darla … 🙂

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Made by Kate

Kate Alinari, schemi ad uncinetto, amigurumi, I Balocchi del Tipo Strano, traduzioni e divertimento!

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Pezze di storia

Storie e memorie di un pezzo di stoffa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: