il tempio di Antas ed il Sardus Pater

Era un po’ di tempo che volevo scrivere un altro post sulla Sardegna per condividere con chi mi legge le mille sorprese che la bella isola ci riserva ogni volta che la visitiamo. Come in ogni altro viaggio basta essere un po’ curiosi ed attenti alla storia del territorio che ci ospita e si scoprono siti bellissimi ed interessanti. Dopo la tragedia dei giorni scorsi ho deciso di pubblicare questo articolo, per invitare a visitare questi luoghi ricchi di storia e di fascino, anche in stagioni diverse dall’estate.

Nel comune di Fluminimaggiore, in provincia di Carbonia-Iglesias, nel Sulcis Iglesiente, pochi chilometri all’interno dell’ex zona mineraria e delle splendide spiagge di Piscinas, capo Pecora, Portixeddu, si possono visitare due importanti siti archeologici e naturalistici: il tempio di Àntas e la grotta di su Mannàu.

I resti del tempio sorgono in una bella valle solitaria, circondata da monti calcarei; la loro visita è molto suggestiva e possibile in ogni stagione. Sul sentiero che conduce al tempio è stato allestito un percorso naturalistico con molti alberi ed arbusti sardi: lentischi, olivastri, oleandri, querce da sughero, euforbie, peri selvatici; chiari pannelli spiegano le proprietà e caratteristiche di ogni pianta ed esaurienti notizie sul sito archeologico.

189 Tempio di Antas

La valle si apre ed appaiono le rovine del tempio punico romano, imponenti nonostante siano state ripetutamente saccheggiate anche in tempi relativamente recenti.

sardegna 13 231

Gli attuali resti archeologici sono stati restaurati negli anni ’70 e sono quelli del tempio ricostruito dall’imperatore Caracalla sull’area dove sorgeva un precedente tempio punico, che aveva a sua volta ripreso il culto nuragico del dio delle acque e della vegetazione e padre universale, da qui il nome che i romani avevano conservato nella dedica del tempio: Sardus Pater Babay (padre).

204 Tempio di Antas

Nei pressi del tempio sono stati rinvenuti anche una necropoli ed un villaggio nuragico.

Informazioni più dettagliate e orari di visita si possono trovare a questo indirizzo:

http://www.ilportalesardo.it/archeo/flumini_mag.htm

Molto vicino alla valle del tempio di Àntas si apre la grotta di Su Mannàu, cui si accede con un’interessante visita guidata. La grotta è raggiungibile in auto, con breve deviazione dalla statale, a circa 9 chilometri da Fluminimaggiore, ma un sentiero di circa 3 chilometri collega i due luoghi, era probabilmente quello anticamente percorso per i riti dedicati al culto delle acque. Nella grotta infatti sono stati trovate lanterne votive di età nuragica: la grotta era ed è tuttora una risorgenza, oggi l’acqua è captata da un acquedotto.

Il percorso della visita si sviluppa per circa 500 metri, mentre lo sviluppo complessivo della grotta è di circa 6 chilometri. E’ in progetto una prosecuzione che porterà i visitatori ancora più in profondità.

Subito dopo l’ingresso era l’area di culto, ora passerelle e comode scale sono state costruite per consentire ai visitatori di scendere e di poter ammirare le concrezioni: stalattiti, stalagmiti, colonne, drappeggi, marmitte, che l’acqua ricca di carbonato di calcio ha formato in milioni di anni.

sardegna 13 206

sardegna 13 198

Informazioni sulla visita si possono trovare qui: http://www.sumannau.it/

L’acqua è stata un elemento sacro portatore di vita, venerata dagli antichi popoli nuragici in grotte come questa, ma anche con la costruzione di pozzi sacri, come quello della valle di Lanaitto nel comune di Oliena.

La stessa acqua ha portato la morte perchè, accecati dal desiderio di un profitto immediato, non si sono rispettati i naturali percorsi dei fiumi, si è costruito dove da sempre erano gli alvei dei corsi d’acqua, coprendoli di cemento e costringendoli in stretti canali che non reggono le piene improvvise. Altrove si sono inquinate le falde acquifere o se ne è provocato l’abbassamento. Probabilmente gli antichi popoli nuragici avevano un rapporto con la natura, oltre che permeato dal sacro, più saggio ed attento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Made by Kate

Kate Alinari, schemi ad uncinetto, amigurumi, gigantizzazioni, traduzioni e divertimento!

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Pezze di storia

Storie e memorie di un pezzo di stoffa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: