è di nuovo il tempo di raccogliere le olive

Novembre è il mese della raccolta delle olive. Noi abbiamo un piccolo oliveto in Umbria, che ci tiene molto impegnati, perchè non siamo agricoltori a tempo pieno, ma solo nel fine settimana.

Durante l’anno le operazioni di potatura, concimazione, sfalcio dell’erba, riduzione delle siepi di rovo che tendono ad espandersi, prendono molti dei nostri giorni liberi, ma è in questo periodo che si raccoglie il frutto di un anno di lavoro e tutta la famiglia allargata viene volentieri a dare una mano, anzi due mani, proprio quelle che servono per la raccolta.

foto di Andrea Gaddini

Il lavoro della brucatura delle olive non è troppo faticoso, soprattutto se le giornate sono soleggiate e calde come in questo periodo, anzi è un’occasione per chiacchierare insieme, aiutandosi a vicenda; ma bisogna stare molte ore in piedi ed alla fine della giornata si è proprio stanchi. Fortunatamente ormai il sole tramonta presto, così si può riposare davanti al camino e la sera sulla brace si arrostiscono braciole, bruschette e caldarroste per tutti.

Quest’anno ci sono molte olive sulle piante, a differenza dello scorso anno in cui la raccolta fu scarsa a causa della prolungata siccità estiva. Anche noi cittadini impariamo così, anno dopo anno, come le avversità climatiche possano influenzare pesantemente la produzione agricola e quanto lavoro occorra per ottenere un risultato.

In questo caso il risultato è il prezioso olio, che appena uscito dal frantoio ha un un profumo ed un sapore inimitabili oltre che molteplici proprietà salutari dovute alla presenza degli acidi grassi insaturi essenziali, delle vitamine liposolubili A, D, E, K e di altri composti presenti in piccola quantità, ma che sono necessari per il benessere dell’organismo umano.

I miei piatti preferiti sono proprio quelli più semplici, conditi con il nostro olio crudo: pane, pomodoro, olio, basilico o origano: un cibo da re. Oltre che dal gusto ottimo sono anche quelli che si digeriscono più facilmente.

foto di Andrea Gaddini

In Umbria, come in tante altre regioni italiane, la raccolta delle olive è un’attività importante per l’economia della zona. Accanto ai grandi produttori, ci sono intere famiglie che, come noi, coltivano piccoli oliveti producendo l’olio per sè, per parenti ed amici. Mentre si lavora si sentono nei campi intorno le voci degli altri raccoglitori, i trattori che portano via le cassette colme, il vibrare delle macchine per abbattere le olive.

Questa attività familiare, diffusissima in tutta l’Italia centrale e meridionale non farà aumentare PIL, ma produce un ottimo alimento, mantenendo e  coltivando la terra in maniera rispettosa dell’ambiente.

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. londarmonica
    Nov 09, 2013 @ 16:35:25

    Mi piacciono molto le olive, da piccola mangiavo pochissimo, ma m i si poteva corrompere con una semplice oliva.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Made by Kate

Kate Alinari, schemi ad uncinetto, amigurumi, gigantizzazioni, traduzioni e divertimento!

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Pezze di storia

Storie e memorie di un pezzo di stoffa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: