il ritorno del picchio

Le visite del picchio sono ormai una consuetudine nella nostra casa in campagna. Poco più di un anno fa, aveva attaccato e riempito di buchi le finestre al piano superiore di una facciata della casa, scambiandole per alberi, tanto che uno sciame di api aveva fatto il nido fra le imposte ed il vetro. La storia l’avevo raccontata qui.

alviano novembre 12

Lo scorso autunno era tornato all’opera facendo altri buchi sempre sulle stesse imposte. Quella volta eravamo anche riusciti a intravederlo. La storia l’ho scritta qui.

In primavera la picchia o qualche altra pennuta, forse una merla a giudicare dal colore delle uova, aveva poi approfittato del varco per fare il nido e deporre le uova sul davanzale, ma quando è stata disturbata dal nostro arrivo si è portata via le uova nel giro di poche ore! Chissà che fatica poverina senza passeggini o marsupi, ma solo con il becco!

picchio 003

Le imposte erano ridotte così male che siamo stati costretti a cambiarle con altre di alluminio. Pensavamo di aver risolto il problema, perchè per tutta l’estate non si è fatto vivo, anche se l’ho visto molte volte sull’albero di fronte a casa: un picchio rosso.

Quest’autunno abbiamo avuto la cattiva sorpresa di trovare attaccata una finestra su un altro lato della casa. Abbiamo pensato perciò di cercare un rimedio anti picchio: ghirlande di vecchi CD!

anti picchio 002

Brillano, si muovono con il vento e fanno rumore sbattendo fra loro. Funzioneranno? Speriamo di sì, perchè comincia ad essere piuttosto dispendioso.

In alternativa cercherò di realizzare un nido per picchi, come mi ha suggerito Augusto, un gentile commentatore del mio blog. Penso però che nel caso del “nostro” picchio, le ragioni per cui attacca le imposte non siano la mancanza di posti in cui nidificare, perchè la nostra casa è in aperta campagna ed a pochi metri ci sono alberi, soprattutto vecchi olmi ed aceri.

L’ultima novità è che ieri mattina ha attaccato a colpi di becco le nuove imposte di alluminio!

Per capire perchè preferisca le nostre imposte forse veramente bisognerebbe chiederglielo! Non conosco abbastanza la psicologia picchiesca, per il momento riesco solo ad interpretare il linguaggio gattesco per ubbidire prontamente alle richieste di Sua Signoria, la nostra gatta.

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. fratetozego
    Ott 26, 2013 @ 14:53:18

    attenzione a non far incavolare il picchio, magari è Picus, figlio di Saturno e uno dei primi re del Lazio (anche se state in Umbria). Chissà perché i Latini avevano divinizzato questo uccello, magari bucava le persiane anche a loro e la sua perseveranza ad accanirsi dove l’uomo non lo vuole è stata considerata come un carattere divino, o magari è un idea tipo “se lo veneriamo forse ci lascia in pace”

    Mi piace

    Rispondi

    • alesprint
      Ott 27, 2013 @ 08:13:41

      Magari perchè lo consideravano un animale forte e singolare, con quel suo strano comportamento. Del resto anche i Piceni lo considerarono proprio animale totemico. Noi lo abbiamo venerato con ghirlande di CD e per il momento sembra si sia contentato dell’omaggio.

      Mi piace

      Rispondi

  2. Trackback: nidi | fiorievecchiepezze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Made by Kate

Kate Alinari, schemi ad uncinetto, amigurumi, gigantizzazioni, traduzioni e divertimento!

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Pezze di storia

Storie e memorie di un pezzo di stoffa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: