conservare i fichi

I fichi contengono zuccheri facilmente assimilabili ed una buona quantità di vitamine (gruppo B e A), oltre a sali minerali, soprattutto calcio, potassio e ferro. Contengono inoltre fibre, utili per combattere la stitichezza.

In questo periodo nelle varietà difere, cioè che producono frutti due volte l’anno, sono maturi i fichi detti fioroni, saranno seguiti a fine agosto-settembre dai cosiddetti fòrniti, più dolci ed adatti ad essere conservati.

Qui scrivo alcune ricette che utilizzo per conservare i fichi; ce ne sono tantissime, frutto dell’esperienza e del lavoro di generazioni di donne dei paesi del centro-sud.

Marmellata di fichi

E’ una marmellata molto buona, che a casa mia piace, soprattutto se consumata a colazione nelle rigide mattine invernali.

Io metto poco zucchero nelle mie marmellate, in particolare in quella di fichi che sono frutti molto dolci: 200 g di zucchero per ogni chilogrammo di fichi puliti.

Si sbucciano i fichi e si tagliano a pezzi, si mettono in un’insalatiera insieme allo zucchero e si lasciano riposare per diverse ore, anche tutta la notte, finchè lo zucchero non si sia sciolto.

Un’ alternativa è mettere a fuoco moderato solo i fichi ed aggiungere lo zucchero dopo che si saranno spappolati.

Cuocere la marmellata a fuoco moderato mescolando e schiumando spesso per eliminare quanti più semini è possibile.

La marmellata è pronta quando versandone un poco in un piatto scorrerà lentamente (per valutare bene la consistenza è consigliabile farla raffreddare nel piatto prima di vedere come scorre).

Invasare quando è ancora bollente, chiudere i vasetti e capovolgerli, lasciandoli raffreddare prima di raddrizzarli in modo che si faccia il vuoto all’interno; così si possono conservare anche più di un anno se si sono usati coperchi in perfette condizioni.

Miele di fichi

Cerco sempre nuovi modi per conservare i fichi perchè gli alberi ne producono in grande quantità ed è un peccato sprecarli, questa è una ricetta pugliese. Un tempo, quando non c’era lo zucchero i dolcificanti erano il miele, la sapa (il succo d’uva concentrato) o questo miele di fichi, chiamato misticotto, che entra nella preparazione di alcuni dolci.

Si mettono i fichi aperti in due, con la buccia, ma senza il peduncolo in una pentola capace (per le marmellate è bene utilizzare pentole di acciaio inossidabile a fondo spesso). Si coprono d’acqua e si fa cuocere per circa 1 ora, si cola il succo e si rimette sul fuoco la pentola in cui sono rimasti i fichi con tanta acqua calda che sia circa la metà del succo ricavato. Si fa bollire mezz’ora circa, poi si cola anche questo liquido premendo un po’ i fichi.

Si unisce questo liquido al precedente, lo si filtra e si rimette al fuoco fino a che immergendo il cucchiaio di legno e sollevandolo non faccia lunghi fili come il miele. Si mette nei vasi capovolgendoli.

Fichi secchi

Anche per i fichi secchi esistono tantissime ricette, molte calabresi. Io faccio seccare al sole una limitata quantità di fichi, perchè i miei alberi producono frutti piccoli, poco adatti a farli secchi.

Senza sbucciarli li apro in due, lasciandoli uniti per il picciolo e li metto in vassoi di canne o cesti piatti, coperti sul fondo con carta da cucina. Copro i cesti con un tulle in modo da evitare le mosche e li lascio al sole per tutta la giornata, portandoli in casa la sera. Quando sono completamente secchi li metto in buste di carta, tipo quelle del pane.

Bisogna farli seccare bene e conservarli in un luogo asciutto per evitare l’ammuffimento. La frutta secca industriale spesso contiene anidride solforosa contro le muffe.

I fichi secchi possono mangiati così o utilizzati per fare dolci, si possono anche sperimentare come decotto per combattere le infiammazioni delle vie urinarie e respiratorie, le gastriti e le coliti. Questo decotto si prepara facendo bollire per 10 minuti 50 g di fichi secchi in 1 litro di acqua.

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Valeria
    Lug 11, 2012 @ 10:57:16

    Una meglio dell’altra!!! ora a colazione pane e marmellata di fichi mi fanno iniziare la giornata dolcemente!

    Mi piace

    Rispondi

  2. Trackback: marmellate estive | fiorievecchiepezze
  3. Trackback: salamella di fichi | fiorievecchiepezze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio, natura e tanto altro!

Cuore di Maglia

Mani di Mamma per Bimbi Piccini

ciboefilosofia

"Fa del cibo nello stesso tempo qualcosa di normale e di straordinario, di quotidiano e di eccezionale, di semplice e di speciale".

NOI FACCIAMO TUTTO IN CASA

Alla riscoperta dei gusti di una volta....

gioiellidiale

gioielli(e non solo) in ceramica raku,creazioni in maglia e uncinetto e dolcini naturali!

Tetide

Giornalismo geologico

Il giro del mondo attraverso i libri

"I libri sono come anime imprigionate finché qualcuno li prende dalla libreria e dona loro la libertà" S. Butler

In viaggio con Valentina

Tra vent'anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite (Mark Twain)

Dolce & Salato Senza Glutine

La mia cucina è la mia passione... cucinare mi rilassa e adoro cucinare per me, ma soprattutto per la mia famiglia..

londarmonica

uno specchio sulle possibilità

sarde e finocchietto

le ricette di casa mia

Made by Kate

Kate Alinari, schemi ad uncinetto, amigurumi, gigantizzazioni, traduzioni e divertimento!

INGVterremoti

l'informazione sui terremoti

archeoricette

#archeofoodblog #archeoblog #artblog #varieblog

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Pezze di storia

Storie e memorie di un pezzo di stoffa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: